ADBI ADERISCE AL MANIFESTO PER LA SALVEZZA: proposte concrete per come spendere le risorse europee pensando anche alle donne (HALF of IT)

domenica 31/01/2021

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 
ADBI ADERISCE AL MANIFESTO PER LA SALVEZZA: proposte concrete per come spendere le risorse europee pensando anche alle donne (HALF of IT)

ADBI ha sottoscritto il documento-manifesto Donne per la salvezza, promosso da Half of it, in cui vengono riportate le diverse proposte, emerse nel ciclo di webinar svolti tra dicembre e gennaio, per un riequilibrio di genere, per ribadire che “è contro gli interessi del Paese marginalizzare le donne dal lavoro e dai luoghi decisionali, mentre è interesse del Paese puntare sulla loro valorizzazione e su una forte crescita della loro occupazione”.

In occasione dell’evento di presentazione dello scorso 31 gennaio, il manifesto ha ricevuto numerosi apprezzamenti, uno per tutti, Colao lo ha definito “un documento molto ambizioso, ma anche assolutamente realizzabile”. All’evento online, trasmesso anche in streaming dal Corriere della sera, sono intervenuti alcuni rappresentanti delle istituzioni europei quali il Presidente del Parlamento UE David Sassoli e Il Commissario Europeo agli affari economici Paolo Gentiloni, che ha condiviso l’opportunità che la valutazione di impatto di genere venga fatta nei recovery plan e di come tale valutazione debba essere trasversale e includere anche gli investimenti ambientali e digitali. Il  discorso di apertura è stato tenuto da Linda Laura Sabbadini, direttrice dell’ISTAT e chair del Women20, che ha fornito il quadro dell’occupazione femminile italiana: un tasso ben al di sotto della media europea e, per le coorti più giovani, addirittura il più basso della classifica, un’ occupazione fortemente penalizzata dalla pandemia, nella quale sono risultate evidenti le conseguenze dei mancati investimenti negli ultimi anni nei settori della cura, della sanità e dell’istruzione (una crisi della cura). Tra i numerosi  interventi successivi segnaliamo quello della nostra collega e socia Magda Bianco, che ha indicato il metodo seguito nella stesura del manifesto, con cui sono state riportate sia proposte concrete da adottare nel breve termine nelle scelte relative al Next Generation UE  sia azioni di più lungo periodo.

Un documento redatto e sottoscritto da tante donne e associazioni femminili, visionarie e concrete, come le socie ADBI!

Dal sito half of it è possibile accedere alla registrazione di tutti i webinar, e al doc del manifesto.

luglio 2007-luglio 2017:
10 anni di storia della nostra associazione

Con l’occasione proponiamo per ogni anno di attività un buon motivo per iscriversi, ovvero 10 ottime ragioni per diventare socie ADBI.

Buone notizie

Una rubrica dedicata alle buone notizie e buone prassi, dedicata alle iniziative che aiutano a conciliare vita e lavoro, che combattono i comportamenti sessisti e discriminatori. Inviate anche voi notizie scrivendo a: adbi@bancaditalia.it

Valore D Pari o dispare Inclusione Donna PWN Rome web agency SITO HD