ADBI - Associazione delle Donne della Banca d'Italia www.adbi-online.it http://www.adbi-online.it/ Race for the Cure 2019http://www.adbi-online.it//newseventi/2019/05/race-for-the-cure-2019.aspx<p align="justify">L'ADBI  ha partecipato a Roma alla Race for the Cure 2019, al fianco delle associazioni che hanno firmato il manifesto #Inclusione Donna e insieme ad altre 80.000 persone che hanno corso o camminato sotto la pioggia per sostenere la ricerca, la prevenzione e la lotta contro i tumori al seno.</p> <p align="justify">Quest’anno la squadra ADBI era formata da 50 persone tra socie, compagni e figlie. Siamo riuscite a raddoppiare la nostra partecipazione!!</p> <p align="justify">L’obiettivo per il prossimo anno è di continuare a far crescere la nostra squadra per condividere tra le socie e le loro famiglie le buone abitudini ed i contatti utili per la protezione della salute e sostenere il benessere generale delle donne.</p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/05/race-for-the-cure-2019.aspx2019-05-20T00:00:00Assemblea annuale dell'Associazionehttp://www.adbi-online.it//area-riservata/verbali-assemblea/2019/05/adempimenti-post-assemblea.aspx<p align="justify">Il 13 maggio 2019 si è tenuta l’Assemblea annuale dell’Associazione, presso il Salone di pelle di Palazzo Koch,  Via Nazionale 91.  </p> <p align="justify">È stato approvato il bilancio e la Relazione annuale2018, il preventivo ed il piano di attività per il 2019 e si è rinnovato il Consiglio Direttivo.</p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//area-riservata/verbali-assemblea/2019/05/adempimenti-post-assemblea.aspx2019-05-15T00:00:00A nome delle socie dell’Associazione Donne della Banca d’Italiahttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/05/a-nome-delle-socie-dell’associazione-donne-della-banca-d’italia.aspx<p align="justify">A nome delle socie dell’Associazione Donne della Banca d’Italia - ADBI, formuliamo ai componenti del Direttorio le più sincere congratulazioni per la nomina e fervidi auguri di buon lavoro.  </p> <p align="justify">Auspichiamo che il rinnovato Direttorio attui politiche di valorizzazione e crescita delle donne in linea con le prassi dell’Eurosistema e dei principali organismi internazionali per assicurare equilibrio di genere, aumentandone in modo significativo la presenza nelle posizioni manageriali e nei ruoli apicali.</p> <p align="justify">Con l’occasione rivolgiamo un saluto sincero a Valeria Sannucci, nostra socia, per le nuove sfide umane e professionali che siamo certe intraprenderà con la stessa  passione che ha caratterizzato il suo lungo impegno in Banca d’Italia.</p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/05/a-nome-delle-socie-dell’associazione-donne-della-banca-d’italia.aspx2019-05-13T00:00:00Elenco delle candidate per il nuovo Consiglio Direttivo 2019http://www.adbi-online.it//area-riservata/documenti-riservati/2019/05/elenco-delle-candidate-per-il-nuovo-consiglio-direttivo-2019.aspx<p>Care socie,</p> <p>lunedì  <strong>13 Maggio alle ore 13</strong> si terrà l’Assemblea annuale dell’Associazione. Per il Consiglio Direttivo si sono proposte sette colleghe: ciascuna ha preparato una sintetica presentazione di sé, delle proprie motivazioni a candidarsi e del contributo che ritiene di poter offrire all’ADBI.</p> <p> </p> <p>Candidate al nuovo CD dell'ADBI</p> <p> </p> <p><a href="/media/320710/Fulvia-Focker.pdf" target="_blank">Fulvia Focker</a></p> <p><a href="/media/320713/Gioia-Guarini.pdf" target="_blank">Gioia Guarini</a></p> <p><a href="/media/320716/Giuliana-Maurizi.pdf" target="_blank">Giuliana Maurizi</a></p> <p><a href="/media/320722/Lucia-Petrolini.pdf" target="_blank">Lucia Petrolini</a></p> <p><a href="/media/320704/Cristiana-Rampazzi.pdf" target="_blank">Cristiana Rampazzi</a></p> <p><a href="/media/320725/Lucia-Tommasiello.pdf" target="_blank">Lucia Tommasiello</a></p> <p><a href="/media/320719/Laura-Zuccarino.pdf" target="_blank">Laura Zuccarino</a></p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//area-riservata/documenti-riservati/2019/05/elenco-delle-candidate-per-il-nuovo-consiglio-direttivo-2019.aspx2019-05-07T00:00:00Accolte alcune proposte ADBI sul benessere organizzativo http://www.adbi-online.it//newseventi/2019/05/accolte-alcune-proposte-adbi-sul-benessere-organizzativo.aspx<p align="justify">A marzo 2018 ADBI ha presentato alla Banca alcune proposte – formulate dalle socie - per migliorare il benessere organizzativo, quali: 1) la realizzazione di una App su cui prenotare giornalmente il cibo non consumato a mensa per cui versare un corrispettivo economico da destinare in beneficenza; 2) l’inclusione nel welfare aziendale di servizi di ricerca di baby-sitter specializzate (con auto, esperte in lingue straniere, per aiuto compiti a casa, etc.) per esigenze occasionali e dell’ultimo minuto; 3) la definizione di iniziative per la mobilità sostenibile, anche sviluppando in-house strumenti per servizi di condivisione e ridurre gli spostamenti privati nei percorsi tra le strutture aziendali, e per sostenere (es. convenzioni con parcheggi) chi non può ricorrere al trasporto pubblico o in condivisione; 4) l’istituzione di uno “sportello d’ascolto” con professionisti specializzati per affrontare i casi di disagio dovuto a stress correlato al lavoro; 5) l’allestimento nei locali aziendali di spazi modulabili per servizi vari (ludoteca aziendale e doposcuola pomeridiano per i ragazzi di età da 4 a 12 anni; lezioni di lingue straniere; pilates, ginnastica posturale, fisioterapia per combattere la sedentarietà).</p> <p align="justify">Ci fa piacere segnalare che a oggi una buona parte di queste proposte è stata accolta, in particolare: 1) nell’ambito della definizione del nuovo contratto per la ristorazione aziendale dell’area romana, si applicherà a tutte le mense la legge del Buon Samaritano che prevede il conferimento dei pasti eccedenti a Organismi di beneficenza e solidarietà; 2) nel welfare aziendale in corso di formalizzazione negoziale con l’inserimento di alcuni servizi nell’apposito portale (per esempio i servizi per infanzia e l’assistenza post scuola); 3) negli strumenti di gestione innovativi quali le visite mediche presso i poli di Roma, la mobilità sostenibile (bike sharing e car sharing) di recente introdotti; 4) nell’attivazione in via sperimentale per 9 mesi di un servizio di sportello di ascolto, gestito da un team qualificato di psicologi clinici iscritti all’albo professionale, anonimo e confidenziale, gratuito e disponibile per tutti, senza vincoli di orario, attraverso il numero verde benessere 800910526 e tramite chat. Altra parte è stata trattata sotto forma di conferenze informative (sedentarietà e salute, gestione dello stress, alimentazione). Altra ancora verrà soddisfatta una volta completata la ristrutturazione dello stabile di Via Milano 60/g in Roma, destinando parte degli spazi a palestra.</p> <p align="justify">ADBI proseguirà comunque nell’attività di osservatorio e stimolo nei confronti della Banca. In particolare, vorremmo verificare nuovamente la possibilità di acquistare il cibo non consumato che non può essere consegnato alle associazioni benefiche, tenuto conto che è già possibile conoscere tramite App il menu del giorno e dei vincoli di legge e logistici (il costo dell’accesso alla zona a traffico limitato  -  ZTL ) che non favoriscono l’applicazione della legge del Buon samaritano. Da un lato, infatti la legge chiede che le eccedenze di ristorazione o comunque di cibo cotto, se non immediatamente somministrate, siano preventivamente sottoposte ad abbattimento della temperatura fino a -10°C presso il luogo di produzione o di vendita e conservate a tale temperatura fino al momento del consumo; dall’altro, non tutte le associazioni benefiche hanno accesso alla ZTL  con il rischio che, nonostante le buone intenzioni, si continui a sprecare il cibo, effetto  che ADBI  avrebbe voluto evitare. </p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/05/accolte-alcune-proposte-adbi-sul-benessere-organizzativo.aspx2019-05-02T00:00:00Visita al Museo della Monetahttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/04/visita-museo-della-moneta.aspx<div> <p align="justify">Il 5 aprile 2019 un numeroso gruppo di socie di Roma e della rete territoriale, in servizio e in pensione, e di amiche delle associazioni “sorelle”  ha partecipato con interesse alla visita al Museo della Moneta. L’iniziativa ha avuto come guida d’eccezione Tiziana Torres che con eleganza e competenza ci ha introdotto, attraverso una misteriosa  porta blindata,  nelle ovattate sale dell’esposizione contenenti i segreti della moneta nelle diverse fasi della storia economica, dalle tavolette d’argilla Mesopotamiche alla monete dell'età moderna che nel complesso riguardano ben 5000 anni di storia.</p> </div> <div> <p align="justify">Al di là dell’indubbio valore culturale, l’occasione è stato un piacevole momento di condivisione tra socie ed amiche, reso ancora più significativo dall’emozionante saluto della VDG Valeria Sannucci che ha voluto ricordare quanto ancora occorra lavorare per accrescere la presenza  femminile in Banca.</p> </div>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/04/visita-museo-della-moneta.aspx2019-04-15T00:00:00Bilancio consuntivo al 31.12.2018 e Programma attività ADBI 2019http://www.adbi-online.it//area-riservata/documenti-riservati/2019/04/bilancio-consuntivo-al-31122018-e-programma-attività-adbi-2019.aspx<p align="center"><strong>Programma attività ADBI 2019</strong></p> <p> </p> <p align="justify">In continuità con il programma del 2018 e con le relative iniziative avviate nell’anno, le attività previste per il 2019 – per le quali si chiede il contributo e la collaborazione di tutte le socie disponibili – prevedono quanto segue.</p> <ul> <li>Attuazione del  secondo programma di cross-mentoring definito con PWN.</li> </ul> <ul> <li>Attuazione del primo programma di coaching dedicato alle socie della rete territoriale.</li> </ul> <ul> <li>Partecipazione attiva alle iniziative avviate dalla Banca in tema di benessere organizzativo; proseguiranno l’attività di osservatorio e di stimolo della Banca.</li> </ul> <ul> <li>Osservatorio delle statistiche di genere dei ruoli del personale, con particolare riferimento ai due ambiti della maternità e dell’assegnazione di posizioni manageriali a donne. Proseguirà l’azione di stimolo e di confronto con la  Banca e la CPO sulla sollecitazione ad adottare target di riferimento, aggiornare l’analisi del salary gap; si avvierà un censimento tra le iscritte sulla distribuzione degli incarichi.</li> </ul> <ul> <li>Osservatorio delle iniziative della Banca in tema di formazione (empowerment, gender) e  linguaggio; proseguirà il confronto con la funzione Diversity.</li> </ul> <ul> <li>Networking interno ed esterno, anche tramite la promozione di occasioni di incontro informale (visite guidate).</li> </ul> <ul> <li>Partecipazione attiva alle iniziative svolte in collaborazione con le altre associazioni femminili, in particolare tramite il gruppo Inclusione@donna, Federmanager Premio Minerva, Le contemporanee.</li> </ul>ADBIhttp://www.adbi-online.it//area-riservata/documenti-riservati/2019/04/bilancio-consuntivo-al-31122018-e-programma-attività-adbi-2019.aspx2019-04-12T00:00:00La Banca risponde alle nostre osservazioni sulle vacancy: è abbastanza?http://www.adbi-online.it//newseventi/2019/04/la-banca-risponde-alle-nostre-osservazioni-sulle-vacancy-è-abbastanza.aspx<p align="justify">A seguito della nostra sollecitazione sulle vacancy abbiamo ricevuto la risposta della Banca nella quale da un lato ha ricordato la decisione di fissare un target di presenza delle donne tra i Direttori pari al 33% (rispetto all’attuale 30%) da conseguire entro il 2023, dall’altro ha ribadito di ritenere sconsigliabile fissare target per le posizioni organizzative oggetto di vacancy poiché –  in presenza di platee ristrette di candidati  – potrebbe interferire con le valutazioni di merito per l’attribuzione della singola posizione.</p> <p align="justify">La Banca afferma che l’obiettivo strategico della ricomposizione per genere, in particolare nel management, deve crescere nella cultura della classe dirigente della Banca e a tal fine intende affidare un ruolo centrale  alla sensibilizzazione dei Capi attraverso appositi atti di indirizzo. Pertanto, analoghe comunicazioni saranno fatte ai Comitati incaricati di decidere le progressioni di segmento, chiedendo che la valorizzazione della presenza femminile sia tenuta in debita considerazione negli avanzamenti, e alle Commissioni incaricate di valutare le candidature alle vacancy per le posizioni organizzative.</p> <p align="justify">Riguardo alla significativa assenza registrata nelle vacancy di candidature di donne (nel 37% delle vacancy), la Banca ha espresso la volontà di  intervenire per individuare e rimuovere le cause dei fenomeni di auto-esclusione sulle quali si possa incidere e che si verificano fin dall’ingresso in banca.  </p> <p>ADBI prende atto della risposta diretta ricevuta che costituisce un segnale di attenzione e considerazione per il suo ruolo. Sottolineiamo positivamente la dichiarazione di volontà e di impegno per tutta la Banca circa il superamento di pregiudizi e riserve mentali nei confronti delle donne, in particolare in occasione di scelte riguardanti la copertura di ruoli manageriali.</p> <p align="justify">Attendiamo perciò segnali importanti e concreti verso le donne che lavorano in Banca e che qui hanno formato la loro professionalità; questi segnali ci sembrano non più differibili adesso che l’unica persona proposta al vertice della banca che non proviene dall’interno è una donna, mettendo quindi in chiara evidenza l’inadeguatezza delle policy dei piccoli passi che pure si vuole continuare a difendere.</p> <p>La comunicazione, gli atti di indirizzo ai Capi (che sono in larga maggioranza uomini) e la formulazione di inviti nei loro confronti ad essere attenti non sono sufficienti se non sono accompagnati dall’adozione di politiche definite e trasparenti, verificate nel continuo e sostenute da presidi e incentivi.</p> <p align="justify">Intanto, nell’attesa che si adottino finalmente le politiche di sostegno alle candidature alle vacancy che abbiamo chiesto più volte e che queste diano i loro frutti, servono scelte coraggiose per ristabilire un equilibrio in Banca d’Italia andando oltre quel 33% fissato per i Direttori e facendolo anche a breve termine per non penalizzare troppe generazioni di donne. In particolare, occorre poi promuovere fin d’ora più donne alle posizioni apicali dei Dipartimenti e dei Servizi, almeno raddoppiando i piccoli numeri di oggi, per corrispondere alle aspettative delle donne che lavorano in Banca segnalando tangibilmente che si crede anche in loro. </p> <p align="justify">Come ADBI auspichiamo che il rinnovato Vertice dell’Istituto voglia concretizzare il processo di crescita della presenza delle donne nelle posizioni manageriali in linea con le prassi dell’Eurosistema e dei principali organismi internazionali e confermiamo la nostra disponibilità a confrontarci positivamente.</p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/04/la-banca-risponde-alle-nostre-osservazioni-sulle-vacancy-è-abbastanza.aspx2019-04-11T00:00:00Consiglio Direttivo del 8 Aprile 2019http://www.adbi-online.it//area-riservata/verbali-cd/2019/04/consiglio-direttivo-del-8-aprile-2019.aspx<div class="page" title="Page 1"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <p align="justify"><span>Presenti: Giglio, Giuliani Maurizi. </span></p> <p><span>Ordine del giorno:</span></p> <ol> <li>Incontro dott. ssa Sannucci</li> <li>Sito web</li> <li>Consolidamento base sociale, recupero quote e consegna shopper</li> <li>Iniziative interne</li> <li>Iniziative esterne</li> <li>Interazione con la Banca</li> <li>Adempimenti di bilancio e rinnovo cariche sociali</li> </ol></div> </div> </div>ADBIhttp://www.adbi-online.it//area-riservata/verbali-cd/2019/04/consiglio-direttivo-del-8-aprile-2019.aspx2019-04-09T00:00:00Nell'ufficio che vorrei....http://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/nellufficio-che-vorrei.aspx<div> <p align="justify">A lavoro, presenti o delocalizzate, trascorriamo molta parte della nostra vita e quindi un po’ tutte desidereremmo che l’ambiente fosse accogliente ed inclusivo.</p> </div> <div> <p align="justify">Magari non tutte hanno le stesse priorità, ma lavorare in un team affiatato, sentirsi apprezzate ed essere criticate in maniera costruttiva e al momento giusto non piacerebbe a tutte??</p> </div> <div> <p align="justify">Bene, come ADBI non ci siamo montate la testa, non pensiamo di risolvere i problemi del clima aziendale, ma abbiamo la nostra semplice e allegra ricetta che proponiamo in 10 punti <span>☺</span></p> </div> <div> <p align="justify">Adotta anche tu l’alfabeto dell’ufficio felice, mettilo in vista, applicalo e … coinvolgi!</p> </div>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/nellufficio-che-vorrei.aspx2019-03-22T00:00:00ADBI avvia il coaching per la rete territorialehttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/adbi-avvia-il-coaching-per-la-rete-territoriale.aspx<p align="justify">Il coaching e il mentoring si stanno sempre più diffondendo presso le aziende come strumenti efficaci per potenziare le capacità di sviluppo e il benessere individuali. L’ADBI, che già da  un paio di anni promuove programmi di mentoring con successo, quest’anno come novità avvierà  un programma di coaching in remoto dedicato alle esigenze delle socie della rete territoriale. I temi verteranno  su orientamento ai risultati, gestione del tempo, assertività e lavoro di squadra.</p> <p align="justify">Entro il 31 marzo le sole socie della rete territoriale della Banca d’Italia possono segnalare il proprio interesse a partecipare a un’ iniziativa individuale o collettiva indicando una sola preferenza sui  temi proposti a <a href="mailto:adbi@bancaditalia.it">adbi@bancaditalia.it</a> .</p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/adbi-avvia-il-coaching-per-la-rete-territoriale.aspx2019-03-22T00:00:00Ricordo di Anna Costanza Baldry e delle sue battaglie contro la violenza di generehttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/ricordo-di-anna-costanza-baldry-e-delle-sue-battaglie-contro-la-violenza-di-genere.aspx<p align="justify"><span>ADBI ricorda la prof. Anna Costanza Baldry che, nell’ambito dei</span><span class="apple-converted-space"> </span><a href="https://www.direcontrolaviolenza.it/">centri antiviolenza D.i.RE</a><span>,  con grande umanità ha dedicato anni di ricerche e impegno a fianco delle donne che subiscono violenza e dei  </span><a href="https://www.francoangeli.it/ricerca/scheda_libro.aspx?CodiceLibro=2001.140.1">figli delle vittime di femminicidio</a><span>;per i  quali si è spesa con tenacia per far approvare la</span><span class="apple-converted-space"> </span><a href="http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2018/2/1/18G00020/sg">legge n. 4/2018<span class="apple-converted-space"> </span></a><span> che li tutela dopo la grave perdita subita con diversi tipi di riconoscimento e di sostegno da parte dello Stato. Vogliamo ricordarla richiamando</span><span class="apple-converted-space"> </span><a href="https://www.direcontrolaviolenza.it/domande-risposte/">le risposte a cosa fare in caso di violenza</a><span class="apple-converted-space"> </span><span>che lei ha contribuito a sviluppare.</span></p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/ricordo-di-anna-costanza-baldry-e-delle-sue-battaglie-contro-la-violenza-di-genere.aspx2019-03-13T00:00:00Inclusione donnahttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/inclusione-donna.aspx<p align="justify">Grazie all’entusiasmo ed alla partecipazione delle rappresentanti di moltissime associazioni femminili è nata #Inclusionedonna, iniziativa di aggregazione spontanea delle associazioni femminili e non solo e di ogni parte d’Italia intorno a obiettivi condivisi.</p> <p align="justify">L’iniziativa, che vede ad oggi l’adesione di oltre 30 associazioni rappresentanti decine di migliaia di donne, si muove dalla volontà di perseguire e sostenere in maniera unitaria gli obiettivi di occupazione femminile e di rappresentanza, ritenuti essenziali per stimolare la crescita economica e sociale del Paese e superare la disparità di potere e di opportunità tra i sessi. #Inclusionedonna ha delineato questi obiettivi nel “Programma” (allegato) .</p> <p align="justify">#Inclusionedonna vuole anche offrire alle Istituzioni un interlocutore rappresentativo per contribuire all’efficacia delle scelte in materia di politiche di genere, in particolare quelle rivolte a favorire le politiche occupazionali della donne e l'aumento della rappresentanza di genere in qualsiasi ambito decisionale, sintetizzandone le priorità e monitorandone l’attuazione in termini di risultati ottenuti a fronte di azioni messe in campo. Il tutto in favore dell’ottenimento di modelli sociali ed economici basati su un più equo bilanciamento di genere.</p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/inclusione-donna.aspx2019-03-08T00:00:00Terzo seminario congiunto ADBI-ADConsob sulla presenza delle donne nelle società quotatehttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/terzo-seminario-congiunto-adbi-adconsob-sulla-presenza-delle-donne-nelle-società-quotate.aspx<p align="justify">Il 19 febbraio scorso si è tenuto il terzo seminario congiunto ADBI-ADConsob per analizzare la presenza delle donne negli organi sociali delle società quotate e nelle banche, dopo i due tenutisi nel mese di  ottobre 2018, dedicati alla presenza delle <a href="/newseventi/2018/10/primo-seminario-congiunto-adbi-e-adcassociazione-donne-consob.aspx">donne ai vertici delle autorità indipendenti nazionali e alle politiche adottate dalla Banque de France e BCE</a> per aumentarne la consistenza e <a href="/newseventi/2018/11/gender-gap-nelle-conoscenze-e-nelle-competenze-finanziarie-ricerca-economica-formazione-e-divulgazione.aspx">alle donne ed educazione finanziaria</a>.</p> <p class="Default" align="justify">Lo scopo era verificare se l’introduzione delle legge 120/2011 (c.d. “Golfo-Mosca”) abbia davvero contribuito a ridefinire le posizioni di potere e di decision making. Sicuramente  l’ingresso delle nuove amministratrici ha contribuito a modificare le caratteristiche dei board; emergerebbe anche che la presenza femminile dal 17 al 20% del board avrebbe avuto  un impatto positivo e significativo sui risultati d’impresa su tutte le misure di performance utilizzate. Sono stati infine illustrati  i risultati dell’azione di vigilanza degli ultimi anni a valere sulle indicazioni della Direttiva 2013/36/EU c.d. Capital Requirements Directive IV –CRD. La sintesi in allegato.</p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/terzo-seminario-congiunto-adbi-adconsob-sulla-presenza-delle-donne-nelle-società-quotate.aspx2019-03-08T00:00:00Newsletter di Marzo 2019http://www.adbi-online.it//area-riservata/archivio-newsletter/2019/03/marzo-2019.aspx<p align="justify">In questo numero di AdbiNews:</p> <ul> <li> <p align="justify">Terzo seminario congiunto ADBI-ADConsob sulla presenza delle donne nelle società quotate</p> </li> <li> <p align="justify">Inclusione donna</p> </li> <li> <p align="justify">Alcune riflessioni su "Vacancy e partecipazione femminile"</p> </li> <li> <p align="justify">Cerimonia finale cross mentoring 2018 ADBI-PWN Rome</p> </li> <li> <p align="justify">Convegno 25 febbraio Camera dei Deputati “GENDER DIVERSITY COME IMPERATIVO ECONOMICO E MORALE”</p> </li> <li> <p align="justify">ADBI invita a riconsiderare la decisione di aumentare il costo delle rette delle strutture pedagogiche</p> </li> <li> <p align="justify">L'analisi e le proposte dell'ADBI per ridurre il divario di genere in Banca d'Italia</p> </li> <li> <p align="justify">Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione</p> </li> </ul>ADBIhttp://www.adbi-online.it//area-riservata/archivio-newsletter/2019/03/marzo-2019.aspx2019-03-08T00:00:00Alcune riflessioni su "Vacancy e partecipazione femminile"http://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/alcune-riflessioni-su-vacancy-e-partecipazione-femminile.aspx<p align="justify">Abbiamo inviato agli organi competenti alcune riflessioni  (cfr. allegato) sulle statistiche di genere sulle  vacancy recentemente pubblicate sulla Intranet aziendale.</p> <p align="justify">I dati  mostrano la necessità di adottare ulteriori interventi – <a href="/newseventi/2019/01/lanalisi-e-le-proposte-delladbi-per-ridurre-il-divario-di-genere-in-banca-ditalia.aspx">in analogia a quanto si sta facendo in Banque de France e BCE</a> - per garantire il raggiungimento degli obiettivi; in assenza di politiche di sostegno nella costruzione delle carriere professionali non è possibile ridurre il gap di genere ed assicurare il riconoscimento di merito e competenze. ADBI rinnova pertanto la richiesta di definire dei target di genere per posizioni,accompagnandole con apposite politiche di supporto per lo sviluppo delle carriere professionali femminili.</p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/alcune-riflessioni-su-vacancy-e-partecipazione-femminile.aspx2019-03-06T00:00:00Partecipazione ADBI al panel LUMSA del 6 marzo 2019 Le donne nella società italianahttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/partecipazione-adbi-al-panel-lumsa-del-6-marzo-2019-le-donne-nella-società-italiana.aspx<p align="justify">Il 6 marzo 2019 ADBI ha partecipato alla tavola rotonda  organizzata dall’Istituto Sturzo in collaborazione con l’Università LUMSA per discutere - prendendo  spunto dal <a href="https://www.francoangeli.it/riviste/Sommario.aspx?IDRivista=66">numero monografico 1/2018 di Sociologia e Politiche Sociali, curato per Franco Angeli da Consuelo Corradi e Maria Lameiras Fernàndez</a> -  il tema della presenza delle donne nella società italiana, con riferimento alle posizioni che esse ricoprono nella sfera pubblica e privata. Tale tema, oggetto di dibattito da molti anni, permette di registrare cambiamenti significativi nella partecipazione politica, nell’aumento del livello di istruzione, della presenza  nel mercato del lavoro, nella genitorialità, a testimonianza di un mutamento strutturale continuo, ma non lineare. Il numero speciale di Sociologia e Politiche Sociali mette a fuoco alcuni temi di cui sono protagoniste le donne italiane: la valutazione dei cambiamenti in atto attraverso le voci delle testimoni, l’incidenza del femminismo sulle politiche contro la violenza, l’analisi del femminicidio in una prospettiva transnazionale, la povertà femminile e il dibattito sulla rappresentazione nei media  della donna. Hanno partecipato al dibattito Consuelo Corradi e Francesca Comunello dell’ Università LUMSA di Roma, Fiorenza Deriu dell’ Università “Sapienza” di Roma ed Emiliana Mangone dell’Università di Salerno. Nel corso della tavola rotonda, Virginia Giglio,  Presidente ADBI, ha riportato l’esperienza dell’associazione, sottolineando l’importanza di dare attenzione specifica alle donne anche in contesti particolari come le amministrazioni pubbliche e le autorità indipendenti (cfr. allegato).</p> <div> <p> </p> </div>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/03/partecipazione-adbi-al-panel-lumsa-del-6-marzo-2019-le-donne-nella-società-italiana.aspx2019-03-06T00:00:00Consiglio Direttivo del 1 marzo 2019http://www.adbi-online.it//area-riservata/verbali-cd/2019/03/consiglio-direttivo-del-1-marzo-2019.aspx<div class="page" title="Page 1"> <div class="layoutArea"> <div class="column"> <p align="justify"><span>Presenti: Giglio, Giuliani, Maurizi, Zuccarino </span></p> <p align="justify"><span>Ordine del giorno:</span></p> </div> </div> <div class="layoutArea"> <div class="column"><ol> <li><span>Preparazione NL</span></li> <li>Consolidamento base sociale, recupero quote e consegna shopper</li> <li>Iniziative esterne: partecipazione a seminari e networking</li> <li>Iniziative interne: calendarizzazione visite</li> <li>Iniziative interne: mentoring e coaching, approfondimenti.</li> </ol></div> </div> </div>ADBIhttp://www.adbi-online.it//area-riservata/verbali-cd/2019/03/consiglio-direttivo-del-1-marzo-2019.aspx2019-03-04T00:00:00Cerimonia finale cross mentoring 2018 ADBI-PWN Romehttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/02/cerimonia-finale-cross-mentoring-2018-adbi-pwn-rome.aspx<p align="justify">Il programma di cross mentoring 2018 organizzato da PWN Rome si è concluso con la cerimonia finale il 30 gennaio scorso a Roma ( <a href="https://bit.ly/2SZNXqH" target="_blank">https://bit.ly/2SZNXqH</a>) durante la quale in un’atmosfera empatica e allegra sono state presentate alcune testimonianze dell’esperienza vissuta. ADBI ha partecipato all’iniziativa  grazie alla disponibilità di 15 mentor (uomini e donne)  della Banca d’Italia che ha consentito alle  15 socie di beneficiare di programmi individuali e di gruppo  in qualità di mentees a titolo gratuito.</p> <p align="justify">Molti dei mentors della Banca d'Italia erano alla loro prima esperienza; ADBI li ha sostenuti nella preziosa e delicata  esperienza formativa mediante alcune occasioni di incontro con  professioniste esterne e colleghe esperte di coaching e mentoring.</p> <p align="justify">Le mentees  ADBI che hanno beneficiato del cross-mentoring  hanno riportato feedback estremamente positivi per la crescita professionale e personale acquisite. L’incontro con i mentors esterni, il contatto con le altre mentees hanno rappresentato per le nostre socie un momento di conoscenza, di confronto e di stimolo, un’opportunità per il rafforzamento della consapevolezza di sé e dell’autostima, oltre che occasione per imparare la forza del lavoro di squadra in vista del percorso umano e professionale da intraprendere. </p> <p align="justify">Il mentoring (grazie al contributo di uomini e donne)  è uno strumento utile  per rafforzare l'empowerment al femminile. ADBI esprime un sincero ringraziamento ai mentors per la disponibilità accordata e per la possibilità che hanno dato alle 15 mentees di partecipare  all’iniziativa, pur nella consapevolezza che tutto sul piano organizzativo è migliorabile e il programma appena concluso rappresenta  un’utile riflessione  per il futuro.</p> <p align="justify">Per il 2019 il percorso di mentoring sarà riproposto alle socie ADBI in collaborazione con PWN Rome, una volta definite le nuove condizioni di partecipazione.</p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//newseventi/2019/02/cerimonia-finale-cross-mentoring-2018-adbi-pwn-rome.aspx2019-02-25T00:00:00Cerimonia finale cross mentoring 2018 ADBI-PWN Romehttp://www.adbi-online.it//cross-mentoring/cross-mentoring-incontri/2019/02/cerimonia-finale-cross-mentoring-2018-adbi-pwn-rome.aspx<p align="justify">Il programma di cross mentoring 2018 organizzato da PWN Rome si è concluso con la cerimonia finale il 30 gennaio scorso a Roma ( <a href="https://bit.ly/2SZNXqH" target="_blank">https://bit.ly/2SZNXqH</a>) durante la quale in un’atmosfera empatica e allegra sono state presentate alcune testimonianze dell’esperienza vissuta. ADBI ha partecipato all’iniziativa  grazie alla disponibilità di 15 mentor (uomini e donne)  della Banca d’Italia che ha consentito alle  15 socie di beneficiare di programmi individuali e di gruppo  in qualità di mentees a titolo gratuito.</p> <p align="justify">Molti dei mentors della Banca d'Italia erano alla loro prima esperienza; ADBI li ha sostenuti nella preziosa e delicata  esperienza formativa mediante alcune occasioni di incontro con  professioniste esterne e colleghe esperte di coaching e mentoring.</p> <p align="justify">Le mentees  ADBI che hanno beneficiato del cross-mentoring  hanno riportato feedback estremamente positivi per la crescita professionale e personale acquisite. L’incontro con i mentors esterni, il contatto con le altre mentees hanno rappresentato per le nostre socie un momento di conoscenza, di confronto e di stimolo, un’opportunità per il rafforzamento della consapevolezza di sé e dell’autostima, oltre che occasione per imparare la forza del lavoro di squadra in vista del percorso umano e professionale da intraprendere. </p> <p align="justify">Il mentoring (grazie al contributo di uomini e donne)  è uno strumento utile  per rafforzare l'empowerment al femminile. ADBI esprime un sincero ringraziamento ai mentors per la disponibilità accordata e per la possibilità che hanno dato alle 15 mentees di partecipare  all’iniziativa, pur nella consapevolezza che tutto sul piano organizzativo è migliorabile e il programma appena concluso rappresenta  un’utile riflessione  per il futuro.</p> <p align="justify">Per il 2019 il percorso di mentoring sarà riproposto alle socie ADBI in collaborazione con PWN Rome, una volta definite le nuove condizioni di partecipazione.</p>ADBIhttp://www.adbi-online.it//cross-mentoring/cross-mentoring-incontri/2019/02/cerimonia-finale-cross-mentoring-2018-adbi-pwn-rome.aspx2019-02-25T00:00:00