Le italiane - a cura del Telefono Rosa

lunedì 25/08/2014

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 
Le italiane - a cura del Telefono Rosa

Con la loro determinazione, il loro coraggio e la forza con la quale si sono opposte al classico luogo comune che dipinge le donne come angeli del focolare, le italiane di cui parla questo libro hanno lasciato un segno indelebile nei campi della politica, della cultura, della scienza, dell'economia e dello sport. Dalla Contessa Lara, poetessa maledetta di inizio secolo, a Rita Levi Montalcini, scienziata geniale, da Matilde Serao, illustre letterata e pioniera del giornalismo, a Sara Simeoni, campionessa olimpionica, passando per grandi innovatrici come Maria Montessori o imprenditrici del calibro di Luisa Spagnoli, Le italiane racconta la storia e le storie di donne che, con la loro passione e il loro ingegno, hanno cambiato, in positivo, le sorti di un Paese. Un tributo a figure femminili di fondamentale importanza firmato dall'Associazione Nazionale Volontarie Telefono Rosa che, raccogliendo un'idea di Annamaria Barbato Ricci, partecipa con questo libro alle celebrazioni per i centocinquanta anni di Unità nazionale. Cristina Di Belgiojoso (raccontata da Sandra Artom) Francesca Cabrini (raccontata da Laura De Luca) Contessa Lara (raccontata da Brunella Schisa) Matilde Serao (raccontata da Donatella Trotta) Teresa Filangieri Ravaschieri Fieschi (raccontata da Antonella Cilento) Grazia Deledda (raccontata da Antonella Appiano) Maria Montessori (raccontata da Danila Comastri Montanari) Luisa Spagnoli (raccontata da Maria Rita Parsi) Le Costituenti (raccontate dal Telefono Rosa) Tina Anselmi (raccontata da Anna Vinci) Le attrici (raccontate da Laura Delli Colli) Palma Bucarelli (raccontata da Simonetta Matone) Nilde Iotti (raccontata da Marta Aj) Rita Levi Montalcini (raccontata da Evelina Christillin) Sara Simeoni (raccontata da Stefania Quaglio) Fiorella Kostoris (raccontata da Annamaria Barbato Ricci)

luglio 2007-luglio 2017:
10 anni di storia della nostra associazione

Sono in programma eventi o approfondimenti per festeggiare questo importante traguardo, alcuni riservati alle socie ed altri che avremo il piacere di condividere con tutte.

Per novembre segnaliamo l’incontro con magistrate e avvocate sulla violenza di genere previsto il 24.

Con l’occasione proponiamo per ogni anno di attività un buon motivo per iscriversi, ovvero 10 ottime ragioni per diventare socie ADBI.

Buone notizie

Una rubrica dedicata alle buone notizie e buone prassi, dedicata alle iniziative che aiutano a conciliare vita e lavoro, che combattono i comportamenti sessisti e discriminatori. Inviate anche voi notizie scrivendo a: webmaster@adbi-online.it

Valore D Pari o dispare Rete Armida