Incontro in una libreria romana con Alicia Giménez-Bartlett

martedì 24/04/2018

Testo pù grandeTesto più piccoloprint

Condividi su:

   
 
 
Incontro in una libreria romana con Alicia Giménez-Bartlett

Domenica 18 aprile presso la libreria I Granai a Roma si è tenuta la presentazione dell’ultimo libro di Alicia Giménez-Bartlett “Mio caro serial killer” in cui si affronta il tema del femminicidio, già primo nella classifica delle vendite. E’ intervenuta l’autrice spagnola che, in perfetto italiano, ha parlato di donne, del suo essere femminista e della protagonista dei suoi romanzi più noti, Petra Delicado, ispettrice della Policia nacional, una donna forte e testarda che, come Alicia ha precisato,  non è un modello, non è perfetta e piace proprio per le sue contraddizioni, per il suo vivere tutto intensamente lavoro, vita sentimentale, rapporti con i colleghi … scappatelle comprese!  La Bartlett durante il suo intervento ha anche fatto riferimento a 2 suoi romanzi precedenti, uno storico, con protagonista una partigiana spagnola Dove nessuno ti troverà , l’altro, Uomini nudi, dove mette a nudo uomini e donne “consapevoli e smarriti, sognatori e indifferenti, vincenti e sconfitti” (n.d.r. mi ha fatto venire voglia di acquistarli entrambi!). Alla domanda di uno dei pochi uomini presenti se il suo target fosse solo femminile ha risposto che scrive per tutti e che agli scrittori uomini difficilmente si fanno domande del genere ... ancora stereotipi … se volete conoscere un po’ la Bartlett, donna affascinante, diretta, senza peli sulla lingua ecco un articolo di Repubblica del 2014

I suoi gialli, editi da Sellerio, sono sicuramente un’ottima lettura da ombrellone, non potrete non amare i battibecchi di Petra con il suo vice Fermìn e le avvincenti descrizioni di Barcellona!

N.B.: si consiglia ai nuovi lettori di iniziare dai primi libri dell’ispettrice Delicado e non dall’ultimo ;-)  

luglio 2007-luglio 2017:
10 anni di storia della nostra associazione

Abbiamo festeggiato questo importante traguardo con due eventi: un incontro sul tema Donne e Fintech che si è tenuto il 12 dicembre a Milano e un  incontro con le associazioni sorelle che si è svolto il 15 dicembre a Roma.

Con l’occasione proponiamo per ogni anno di attività un buon motivo per iscriversi, ovvero 10 ottime ragioni per diventare socie ADBI.

Buone notizie

Una rubrica dedicata alle buone notizie e buone prassi, dedicata alle iniziative che aiutano a conciliare vita e lavoro, che combattono i comportamenti sessisti e discriminatori. Inviate anche voi notizie scrivendo a: webmaster@adbi-online.it

Valore D Pari o dispare Rete Armida